Cos’è la Betaina cloridrato?

La betaina cloridrato è una sostanza che simula l’azione dell’acido cloridrico (HCl), un acido che viene prodotto naturalmente nello stomaco. Questo è il motivo per cui la betaina cloridrato viene anche chiamata betaina HCl. Questa sostanza è sintetizzata nei laboratori. Come integratore contenente acido cloridrico, la sua promessa sta nella sua proposta capacità di migliorare la digestione.

Nel processo digestivo, lo stomaco secerne l’acido gastrico in risposta al cibo o alla fame. Il principale componente dell’acido gastrico o dello stomaco è l’acido cloridrico, che presta un idrogeno potenzico acido (pH) allo stomaco. L’acido cloridrico è prodotto dalle cellule parietali dello stomaco. Con la sua presenza, il pH dello stomaco raggiunge il livello 1 o 2.

Il basso pH serve a tre funzioni importanti. In primo luogo, previene o blocca la crescita di microrganismi che potrebbero essere presenti nel cibo. In secondo luogo, consente la rottura o la denaturazione delle proteine. Terzo, fornisce un ambiente di attivazione per l’enzima precursore chiamato pepsinogen.

Dopo l’attivazione, il pepsinogeno diventa pepsina, un potente enzima che facilita la digestione delle proteine. Con l’assunzione di HC1 di betaina, vengono anche servite le funzioni dell’HCl naturale. Pertanto, l’assunzione di betaina cloridrato può aiutare a mantenere la normale funzionalità dello stomaco, in particolare nelle persone che producono acido cloridrico in quantità insufficiente.

Ci sono due condizioni principali in cui la produzione di acido cloridrico è insufficiente: ipocloridria, che è una piccola produzione di acido cloridrico, e acloridria, che non è produzione di acido cloridrico. Queste condizioni possono verificarsi a causa della distruzione autoimmune delle cellule parietali, dell’anemia perniciosa, del cancro allo stomaco, dell’uso di antiacidi, dell’uso di antibiotici o della radioterapia. Gli operatori sanitari prescrivono la betaina cloridrato come trattamento per queste condizioni a causa della preoccupazione per l’inefficace digestione delle proteine ​​e la crescita incontrollata di microrganismi che sono il risultato di una mancanza di acido cloridrico.

Diversi disturbi cronici, come asma, calcoli biliari e allergie, sembrano essere correlati alla produzione insufficiente di acido gastrico. Pertanto, l’integrazione di betaina cloridrato potrebbe essere un trattamento efficace per queste malattie. Altri disturbi che potrebbero beneficiare di questo supplemento sono l’aterosclerosi, la diarrea e la disfunzione del fegato e della tiroide.

Gli effetti a lungo termine dell’uso dell’HCl di betaina potrebbero essere possibili, quindi è meglio per le donne in gravidanza o in allattamento ritardare l’assunzione di questo integratore. Inoltre, le persone che soffrono di bruciore di stomaco, reflusso gastroesofageo o ulcere non sono invitati a prendere questo supplemento, perché può aggravare la loro condizione. Il principale meccanismo alla base di questi disturbi è la sovrapproduzione di acido cloridrico, che può essere ulteriormente aumentato dall’assunzione indiscriminata di betaina cloridrato.

Come supplemento, questa sostanza può essere trovata sotto forma di capsule o compresse. Il contenuto di una capsula o compressa può variare da 325 a 650 milligrammi. Il dosaggio dipende dai bisogni di una persona. Si consiglia di prendere questo integratore insieme a un pasto contenente proteine, poiché l’acido cloridrico funziona meglio sulle proteine. Inoltre, è meglio per uno seguire scrupolosamente le indicazioni sul suo apporto, come previsto dall’etichetta, dal farmacista o dal medico, al fine di evitare sovradosaggio o sottodosaggio.

Cos’è un Cross Trainer Elliptical Fitness?

Un ellittico fitness cross trainer, spesso indicato semplicemente come un ellittico, è un pezzo di attrezzature per il fitness aerobico. Il cross trainer ellittico è spesso considerato come un incrocio tra un tapis roulant e una bicicletta stazionaria, uno è in grado di stare sulla macchina e pompare due pedali, che simulano camminare o fare jogging senza alcun impatto sulle articolazioni. Le macchine ellittiche sono molto apprezzate sia per l’uso domestico che in palestra, e molte hanno pedali regolabili per cambiare la lunghezza del passo per utenti diversi.

Le caratteristiche variano su diverse macchine ellittiche e tipicamente vanno di pari passo con il prezzo. Un cross trainer ellittico potrebbe funzionare in uno dei due modi, nel modo più semplice, meno costoso, i pedali sono collegati a un volano che gira mentre l’utente si esercita. Versioni più costose sono spesso dotate di pedali magnetizzati, che elimina la necessità di un volano, rendendo questo tipo di macchina ellittica più duratura e più costosa. Le macchine con un volano piuttosto che con i magneti a volte richiedono una regolazione manuale per aumentare la tensione.

Un cross trainer ellittico può avere poggiamani fissi o mobili. Alcuni hanno maniglie che possono essere spostate avanti e indietro durante l’allenamento, per pompare le braccia e aumentare la frequenza cardiaca. Ancora una volta, le maniglie mobili tendono a essere trovate su macchine più costose, mentre i resti di mano stazionaria possono essere trovati su versioni meno costose. I cardiofrequenzimetri si trovano spesso anche sui poggia mani, l’utente deve semplicemente afferrare il poggiapolsi per circa dieci secondi per ottenere una lettura della frequenza cardiaca.

La maggior parte delle macchine ellittiche ora avrà uno schermo digitale sul quale l’utente può effettuare selezioni riguardanti la difficoltà e la tensione della falcata, e per selezionare un programma pre-creato, o per crearne uno proprio. Un’altra caratteristica comune è la possibilità di inserire altezza, peso ed età della macchina per stimare la quantità di calorie bruciate in una sessione di allenamento. Le più costose macchine ellittiche per cross trainer, in particolare quelle che si trovano nelle palestre, spesso dispongono di piccoli televisori individuali con jack per cuffie sulle macchine che gli utenti possono osservare mentre si allenano.

Quando si utilizza un cross trainer ellittico, è importante indossare scarpe da ginnastica di supporto. Si può procedere in avanti, come nella normale camminata, o invertire il passo e andare indietro, che utilizza diversi gruppi muscolari. Le macchine ellittiche possono essere un’ottima scelta per coloro che desiderano un allenamento aerobico impegnativo senza un grande impatto sulle loro articolazioni.

Cos’è l’olio di lecitina?

L’olio di lecitina è considerato un integratore alimentare per ottimizzare la funzionalità epatica e aiutare a bruciare i grassi attraverso l’aumento del metabolismo, sebbene la ricerca in questo settore non sia conclusiva. Può anche essere utilizzato nelle ricette per la cura della pelle e del corpo, come lozioni, cosmetici e detergenti. Nominato nel 1847 dal chimico francese Maurice Gobley, la lecitina è una combinazione di tre fosfolipidi che possono essere estratti da tuorli d’uovo, latticini, carne e soia. Dopo che è stato estratto, la lecitina viene aggiunta a vari oli da utilizzare come integratore alimentare o in molti processi di produzione alimentare come emulsionante. La lecitina contiene colina, che è riconosciuta come un nutriente essenziale nel corpo per prevenire l’indurimento delle membrane cellulari.

La lecitina è un lipide a bassissima densità (VLDL) e aiuta a trasportare i grassi dal fegato in altre parti del corpo. Funziona come un agente emulsionante, quindi permette ai grassi di disperdersi nell’acqua e in altri liquidi nel corpo. Alte concentrazioni di questo lipide si trovano nel cervello e nella ghiandola prostatica e costituiscono una grande porzione di tutte le membrane cellulari. Inoltre, l’olio di lecitina è pensato per aiutare con la funzione di memoria e l’assorbimento di alcune vitamine – come A, D, E e K – nel flusso sanguigno.

Gli studi sull’olio di lecitina come integratore sono stati fatti nelle aree di gestione del colesterolo, rimozione degli strati sottocutanei di grasso e prolungamento della vita dei ratti con cancro. In questi studi, l’assunzione di un supplemento di lecitina è risultata correlata con un abbassamento del colesterolo e una riduzione del grasso sottocutaneo. E ‘anche correlato al prolungamento della vita dei ratti cancerosi.

L’olio di lecitina è un emulsionante, quindi può aiutare a portare liquidi come lozioni e shampoo insieme per creare una miscela coerente. Inoltre ammorbidisce e aggiunge idratazione alla pelle, il che significa che viene spesso utilizzato in prodotti di bellezza per la pelle secca o invecchiata. Questo olio funziona bene in determinate impostazioni culinarie per scopi antiaderenti o per aiutare a mantenere l’umidità nei prodotti da forno, e può essere usato come emulsionante in prodotti come condimenti per insalata o maionese. Si ritiene che l’olio di lecitina sia più naturale e salutare da aggiungere ai prodotti per cucinare e per la cura del corpo perché deriva principalmente dalla soia, piuttosto che da prodotti chimici creati per lo stesso scopo.

Cos’è un Ultramarathon?

Una ultramaratona è un evento sportivo in cui i partecipanti percorrono una distanza superiore alla tradizionale lunghezza della maratona di 26.2188 miglia (42.195 km). Gli eventi di Ultramarathon si svolgono in tutto il mondo e attirano grandi atleti. La maggior parte degli eventi coinvolge una lunghezza specifica, mentre altri eventi hanno un tempo specifico in cui i corridori cercano di coprire più terreno rispetto ai loro avversari.

Ci sono una serie di variazioni sull’ultramarathon, tra cui una doppia maratona, una gara di 24 ore o gare di più giorni. Gli eventi sono estenuanti, non solo a causa delle distanze che i corridori devono coprire, ma a causa delle condizioni meteorologiche spesso aspre e del terreno accidentato. La maggior parte delle gare ultra si svolgono su percorsi che si snodano tra foreste, montagne, strade sterrate e colline rocciose. Gli atleti spesso devono spingere attraverso temperature estreme che causano il colpo di calore o il congelamento.

La maggior parte delle gare ultra hanno stazioni di soccorso situate lungo il percorso. Questi pit stop sono generalmente utilizzati dagli atleti per riposare e recuperare. Gli atleti fanno scorta di rifornimenti, cibo e acqua in questi punti di ristoro.

Molti concorrenti non riescono a completare l’ultramaratona a causa di infortuni o stanchezza. In genere, solo i migliori atleti condizionati finiscono la gara. Alcuni individui si preparano per anni prima di tentare una corsa ultra.

La Maratona dei compagni è la più antica e lunga ultramaratona del mondo. La gara si svolge in Sud Africa e attira quasi 12.000 corridori ogni anno. Gli atleti testano la loro resistenza sul percorso di 90 km (90 km). Il Sud Africa detiene anche un’altra ultramarathon, la Two Oceans Marathon, che presenta un percorso di 56 km. Un terzo ultramaratone africano si svolge in Marocco.

Ci sono diverse gare che si svolgono in Asia che coprono una distanza superiore a una normale maratona. Le gare si sono svolte regolarmente sia in Cina che a Singapore. Il Nepal ha anche diverse gare, tra cui l’Everest Ultra.

Una delle gare ultra più difficili del mondo è in Andalusia, in Spagna. L’Al-Andalus Ultra-Trail di 142,92 miglia (230 km) ospita la gara per un periodo di cinque giorni. Questa gara a tappe è considerata una delle più competitive al mondo. L’Europa ospita diverse altre gare tra cui il percorso di 103,15 km (166 km) attorno al Monte Bianco, che è la montagna più alta delle Alpi.

Cos’è l’inibizione enzimatica?

L’inibizione enzimatica è una reazione tra una molecola e un enzima che blocca l’azione dell’enzima, temporaneamente o permanentemente, a seconda del tipo di inibitore enzimatico coinvolto. Questo processo si verifica nel mondo naturale in ogni momento e ha un numero di applicazioni per l’uomo, inclusa la formulazione di prodotti farmaceutici e lo sviluppo di determinati prodotti. Esistono diversi tipi di inibizione enzimatica che coinvolgono diversi tipi di molecole e processi.

L’inibizione enzimatica non specifica comporta l’esposizione a una molecola che non si rivolge specificamente a un enzima che avrà ancora un effetto inibitorio. Ad esempio, molte proteine ​​si scindono in risposta all’esposizione all’alcol e l’introduzione di alcol in un organismo può inibire le attività di un certo numero di enzimi. Gli acidi hanno effetti simili. Allo stesso modo, il calore tende a denaturare gli enzimi, separando le fibre proteiche e rendendole inefficaci, per questo la carne si ammorbidisce con la cottura, poiché le proteine ​​della carne vengono denaturate e iniziano a rompersi.

Con un’inibizione enzimatica specifica, una molecola interagisce direttamente con le proteine ​​dell’enzima. Gli inibitori enzimatici irreversibili hanno la capacità di modificare in modo permanente la struttura della proteina e il processo non può essere annullato. L’inibizione reversibile dell’enzima può temporaneamente bloccare l’azione di un enzima ma non sarà di natura permanente. Questo processo può avvenire in diversi modi, anche attraverso l’inibizione competitiva, dove la molecola è simile a un’altra molecola che interagisce con l’enzima e compete per i siti recettori, rendendo l’enzima meno attivo o rendendolo inutile impedendogli di bloccarsi sulla molecola con cui è progettato.

Le aziende farmaceutiche utilizzano questo processo a proprio vantaggio nello sviluppo di farmaci. La maggior parte dei farmaci terapeutici funziona tramite l’inibizione enzimatica. Quando il paziente prende il farmaco e le molecole vengono rilasciate nel corpo, interagiscono con gli enzimi per fermare processi dannosi come l’infiammazione incontrollata. Nei laboratori, i ricercatori lavorano costantemente con nuovi composti per vedere se hanno potenziali usi e per estrarre i loro contenuti in modo che possano essere compresi.

L’inibizione enzimatica può avere altre applicazioni. Il controllo dei parassiti si basa spesso su questo processo, esponendo i parassiti indesiderati alle sostanze chimiche che interrompono i processi chimici all’interno dei loro corpi. Allo stesso modo, molti erbicidi interferiscono con la biologia interna delle piante bersaglio per impedire loro di crescere o ucciderli. L’inibizione degli enzimi può anche essere utilizzata nella produzione di prodotti dagli stabilizzanti alimentari ai trattamenti chimici dell’acqua.

Cos’è un Calcolatore Jogging?

Un calcolatore da jogging si riferisce in genere a un programma software per computer o a un sito Web che consente agli utenti di immettere i dati dai loro jog. Questo può essere un ottimo modo per tenere traccia dei progressi e fissare obiettivi per il futuro, in particolare se ci si sta allenando per un grande evento come una gara. Un calcolatore di jogging trovato online è spesso gratuito, ma un programma software che si paga potrebbe avere più opzioni dinamiche.

In generale, un calcolatore di jogging consente all’utente di inserire informazioni come la corsa della distanza e il tempo impiegato. Il calcolatore sarà quindi in grado di visualizzare la valutazione del miglio per ora, che è un ottimo modo per determinare l’idoneità fisica e il miglioramento nel tempo. Un calcolatore di jogging può anche essere in grado di visualizzare le informazioni relative alle calorie bruciate, se l’utente è in grado di immettere dati come altezza, peso ed età nel programma.

In genere, un calcolatore di jogging può creare grafici e grafici per consentire all’utente di vedere i periodi di successo o le aree in cui è necessario apportare miglioramenti. Quando qualcuno sta cercando di raggiungere un obiettivo, ad esempio per correre una maratona, può essere molto utile vedere visivamente i progressi in corso, nonché tenere traccia di quanto frequentemente si è corso nelle ultime settimane o mesi. Può essere utile attenersi a un programma di allenamento regolare.

Inoltre, un calcolatore di jogging può essere in grado di accettare dati come la frequenza cardiaca o la pressione sanguigna. Per le persone che stanno monitorando da vicino la propria salute o che hanno preoccupazioni mediche, questo può essere un buon modo per tenere traccia della salute e essere avvisati in anticipo di potenziali pericoli. Se si indossano un contapassi o un cardiofrequenzimetro, alcuni sono in grado di sincronizzarsi con un computer, che può quindi essere in grado di immettere automaticamente le informazioni nella calcolatrice. Se si è in grado di mantenere chiari i dati mentre si esercitano e si rimettono in forma, sarà più facile mantenere quei progressi nel tempo, poiché si avrà meno probabilità di tornare alle vecchie abitudini.

Un calcolatore di jogging può essere in grado di accettare solo i dati relativi al jogging, ma alcune persone provano diversi esercizi quando tentano di mettersi in forma, come lo yoga o il nuoto. In tal caso, un calcolatore di fitness potrebbe essere una scommessa migliore. Questo tipo di programma consente all’utente di inserire dati da diversi tipi di esercizi, per ottenere un quadro completo della forma fisica. Questi programmi di solito non sono gratuiti, ma potrebbe essere possibile trovarne uno effettuando una ricerca online.

Cos’è HGH (ormone della crescita umano)?

HGH (Human Growth Hormone) è ritenuto l’ormone di controllo di molte funzioni e benefici associati alla giovinezza, come la vitalità, la pelle liscia, l’energia e la capacità di recupero. È prodotto naturalmente nella ghiandola pituitaria del cervello.

Mentre le persone si muovono oltre i 30 anni, i livelli naturali di HGH diminuiscono drasticamente, circa il 14% per decennio. Livelli più bassi di questo ormone sono associati al processo di invecchiamento. Man mano che i livelli continuano a scendere, il processo di invecchiamento accelera. La ricerca indica che aumentando la quantità naturale di HGH nel sistema, il corpo può essere in grado di invertire alcuni sintomi associati all’invecchiamento, come aumento di peso, perdita di massa muscolare, rughe, densità ossea, desiderio sessuale e altro. Sebbene non sia clinicamente provato, HGH è a volte indicato come la fonte dell’ormone della giovinezza.

I medici hanno tradizionalmente somministrato una forma di prescrizione di HGH iniettabile. Ora versioni omeopatiche senza ricetta sono disponibili per corrispondenza e senza prescrizione.

Gli studi clinici indicano che la concentrazione più efficace di HGH omeopatico è una diluizione di 30 volte. I tassi di diluizione inferiori o superiori non sono dimostrati più efficaci, quindi la maggior parte dei rivenditori affidabili venderà la diluizione 30x.

Con la popolarità di HGH ci sono molte aziende che reclamizzano prodotti che non contengono affatto l’ormone reale. Invece offrono altri ingredienti detti per aiutare nella stimolazione naturale di HGH nel corpo. All’altro estremo ci sono venditori che offrono HGH non omeopatico illegalmente. Questi venditori descrivono spesso il loro prodotto in termini di nanogrammi, di solito richiedendo 100-1000 nanogrammi di ormone puro per dose. Oltre ad essere illegale, una dose prescritta è più vicina a 2.750.000 nanogrammi, rendendo i 100-1000 nanogrammi quasi inutili per l’acquirente.

Gli effetti dell’HGH omeopatico sono cumulativi e variano a seconda dell’individuo, impiegando fino a un mese per notare i benefici iniziali come il sonno più profondo e fino a 6 mesi o più per notare la perdita di peso, l’aumento della massa muscolare magra e un aspetto più giovanile. Sebbene siano state condotte solo poche ricerche cliniche, i primi risultati sono promettenti e non vi sono praticamente effetti collaterali associati alla diluizione 30x, se usati come indicato.

Il metodo per l’assunzione di HGH omeopatico è l’alta frequenza a basse dosi, il che significa che assorbi solo piccole quantità per dose, ma prendi 1-3 dosi al giorno, a seconda della marca. La forma liquida viene spruzzata sotto la lingua e lasciata in bocca per essere assorbita piuttosto che ingerita. Mentre HGH prescritto non può essere assorbito sotto la lingua a causa delle sue dimensioni molecolari, la versione omeopatica nella sua forma diluita può essere assorbita.

Se sei interessato a HGH omeopatico, considera un venditore che utilizza un laboratorio approvato dalla FDA contro un venditore che si limita a seguire le linee guida US Food and Drug Administration (FDA). I laboratori approvati dalla FDA sono soggetti a rigorose ispezioni periodiche e richiedono che ogni bottiglia venga timbrata con un numero di lotto e una data di scadenza. Questo è un modo semplice per vedere se un venditore è realmente approvato dalla FDA o meno. Basta chiedere se le loro bottiglie sono stampate con questi numeri. La FDA inoltre consiglia specificamente ai venditori omeopatici legittimi di non descrivere il loro prodotto in termini di nanogrammi. Invece “HGH 30x omeopatico” è uno dei primi ingredienti che dovresti vedere.

I risultati non possono essere garantiti dall’assunzione di HGH e varieranno da individuo a individuo. Alcune persone possono sentirsi poco utili, mentre altri sostengono di sentirsi e anche di guardare 10-20 anni più giovani dopo averlo preso per diversi mesi. Come con qualsiasi nuovo regime, dovresti contattare il tuo medico prima di assumere questo ormone.

Molti venditori affidabili offriranno ai clienti una garanzia di rimborso per provare la “fontana della giovinezza” per loro stessi.

Che cos’è HeightMax & undefinedundefinedTrade ;?

HeightMax ™ è una pillola per aumentare l’altezza creata da Sunny Health Nutrition Technology and Products, una società di integratori che ha prodotto anche Liposan Ultra Chitosan Fat Burner e Osteo-Vite. HeightMax ™ ha affermato che potrebbe aiutare bambini, adolescenti e giovani adulti a crescere da due a tre pollici in sei mesi, con un marcato aumento della massa magra e una riduzione del grasso corporeo globale.

HeightMax ™ ha affermato di aumentare il potenziale di crescita di una persona perché i suoi supplementi contenevano a quanto riferito ingredienti che massimizzavano il tasso di crescita in adolescenti, bambini e giovani adulti. Hanno specificato gli ingredienti nel loro integratore alimentare come vitamine, minerali, amminoacidi ed erbe. Tuttavia, non hanno mai elencato pubblicamente quali fossero questi ingredienti. Hanno istruito le persone a prendere i loro supplementi due volte al giorno mentre si praticavano abitudini alimentari sane.

Fino al 2006, HeightMax ™ ha elencato uno studio sul proprio sito Web che dichiarava che le persone che assumevano il supplemento avevano registrato un aumento medio dell’altezza del 10-25% in un periodo di sei mesi. Ha anche affermato che le persone che lo hanno usato regolarmente per un anno hanno guadagnato un aumento di altezza del 20-35 percento. Non hanno mai specificato chi ha condotto lo studio, comunque. I dettagli dello studio non sono mai stati pubblicati pubblicamente.

William Thomsom, un medico che sosteneva di tenere un master in biochimica, avrebbe creato il prodotto. Ha detto di aver creato la formula sulla base di anni di ricerche e studi clinici, ma questi studi non sono mai stati elencati pubblicamente sul sito web di HeightMax ™. La Federal Trade Commission (FTC) alla fine scoprì che William Thomson non aveva effettivamente creato o approvato il prodotto, e infatti non esisteva nemmeno.

A causa di numerosi reclami da parte dei consumatori in merito al prodotto, la FTC ha formalmente addebitato alla società l’obbligo di presentare affermazioni false e non comprovate il 21 novembre 2006. La FTC ha affermato che HeightMax ™ aveva fabbricato lo studio e le approvazioni sul proprio sito web. Hanno anche affermato che HeightMax ™ aveva fatto false affermazioni sul fatto che avrebbe potuto aiutare le persone a diventare più alte, quando nessuno dei suoi ingredienti è stato mostrato efficace per promuovere la crescita ossea.

Alla fine FTC ordinò a Sunny Health Nutrition Technology and Products di rimborsare $ 1,9 milioni ai propri clienti. Gli hanno anche ordinato di smettere di fare affermazioni false e di creare false approvazioni per rendere il prodotto più attraente. Dalla sentenza FTC, i produttori di HeightMax ™ hanno smesso di vendere questo prodotto in conformità con l’ordine FTC.

Cos’è un legamento collaterale radiale?

Il legamento collaterale radiale è una banda di tessuto connettivo fibroso che collega l’osso dell’omero nella parte superiore del braccio all’osso dell’ulna dell’avambraccio. Attraversando entrambe le articolazioni humeroulnar e humeroradial, che collegano l’omero all’ulna e alle ossa del radio, rispettivamente, si trova appena all’esterno del gomito su ciascun braccio. Questo legamento aiuta a proteggere la capsula articolare del gomito sul lato laterale rinforzando la parete della capsula. Inoltre, a causa del suo attaccamento al legamento anulare dell’osso dell’ulna, il legamento collaterale radiale aiuta a stabilizzare l’osso del radio nell’articolazione radio-ulnare prossimale.

Sul lato inferiore dell’epicondilo laterale dell’omero è dove il legamento collaterale radiale ha le sue origini. L’epicondilo laterale è il più esterno delle due eminenze ossee arrotondate alla base dell’omero ed è facilmente percepibile quando il braccio è piegato, proprio all’esterno del gomito. Da qui il legamento scende lungo il lato del gomito appena sopra l’osso del radio all’esterno dell’estremità dell’avambraccio e quindi si divide in due sezioni. La sezione posteriore taglia indietro verso l’ulna, l’osso sul lato del mignolo dell’avambraccio, dove si inserisce appena sotto il gomito lungo il margine laterale o interno dell’osso. Questo forma un legame diretto tra omero e ulna, tenendoli uniti e fornendo stabilità laterale al gomito.

La sezione anteriore, d’altra parte, scorre direttamente verso il basso dall’epicondilo laterale verso il raggio sul lato del pollice dell’avambraccio. Qui, dove il raggio incontra l’omero, il legamento collaterale radiale anteriore si fonde con il legamento anulare dell’ulna. Il legamento anulare è un legamento circolare che si protende lateralmente dalla parte superiore dell’ulna e che circonda la testa dell’osso del radio al suo fianco per formare l’articolazione radio-ulnare prossimale. Come un dito infilato in un anello, il raggio può ruotare in entrambe le direzioni all’interno del legamento anulare. Questo è ciò che collega il raggio all’ulna e consente all’avambraccio di girare avanti e indietro.

Poiché l’articolazione radio-ulnare prossimale si trova immediatamente al di sotto delle articolazioni humeroulnar e delle articolazioni omeroradiali nel gomito, qualcosa deve collegarla al gomito per tenere insieme l’intera struttura. Questo è ancora un altro ruolo del legamento collaterale radiale. Poiché la sua sezione anteriore collega l’omero al legamento anulare anche se non direttamente al raggio, aiuta a mantenere il raggio in posizione all’interno dell’anello del legamento e quindi assicura che entrambi i movimenti del gomito – flessione ed estensione – possano avvenire contemporaneamente alla rotazione dell’avambraccio.

Cos’è Anuloma Pranayama?

La pratica dell’anuloma pranayama è usata nello yoga come esercizio di respirazione. Specificamente, si riferisce alla respirazione prima attraverso una narice e poi l’altra. La respirazione alternata attraverso entrambe le narici in questo modo può stimolare l’attività cerebrale. Numerosi benefici per la salute sono stati associati a questa pratica, sebbene pochi siano stati dimostrati. L’anuloma è una parola sanscrita che significa alternarsi, mentre il pranayama è un’altra parola sanscrita che si traduce in “estensione della forza vitale”.

Il ciclo inizia chiudendo la narice destra con il pollice. L’aria viene espirata e inalata attraverso la narice sinistra. Il pollice viene quindi rimosso dalla narice destra e l’anulare chiude la narice sinistra. L’aria viene quindi espirata e inalata attraverso la narice destra. Questo processo viene quindi ripetuto più e più volte, utilizzando un normale schema di respirazione e non dovrebbe essere forzato.

In genere, gli individui che usano comunemente anuloma pranayama espirano per il doppio del tempo che inalano. È considerato molto importante il cambiamento delle narici dopo l’inalazione, poiché alcuni appassionati di yoga ritengono che il cambiamento delle narici dopo l’espirazione possa avere un effetto negativo sul corpo. I praticanti di questo tipo di respirazione lo usano per riportare l’energia vitale del corpo nel giusto equilibrio, ripristinando una buona salute.

Molti utenti hanno collegato benefici per la salute positivi alla pratica di questa forma di respirazione. I sostenitori dell’anuloma pranayama credono che contribuisca a mantenere entrambi i lati del cervello funzionanti ai loro livelli massimi. Si pensa che un’aria equa al cervello destro e sinistro faccia sì che la mente logica e la parte creativa della mente siano bilanciate. I praticanti di yoga considerano questo uno dei modi migliori per calmare il sistema nervoso e la mente.

Alcuni di questi benefici per la salute sono stati sostenuti da studi scientifici. I ricercatori hanno scoperto che respirando attraverso diverse narici venivano stimolate diverse aree del cervello. Questo è quanto la scienza sosterrà i praticanti dello yoga, tuttavia, poiché non esiste alcuna prova scientifica che l’anuloma pranayama possa prevenire altre malattie. Tuttavia, questo tipo di respirazione a volte è considerato utile nel trattamento di problemi legati allo stress, in particolare l’ipertensione e l’ansia. Coloro che lo praticano ritengono che i benefici massimi possano essere raggiunti solo eseguendolo regolarmente.

L’anuloma pranayama è spesso usato con lo yoga. È un tipo di pranayama che non richiede alcuna formazione o guida speciale da parte di un insegnante o di un professionista. Spesso, questo metodo di respirazione alternativa viene utilizzato in hatha yoga.