Cos’è Anuloma Pranayama?

La pratica dell’anuloma pranayama è usata nello yoga come esercizio di respirazione. Specificamente, si riferisce alla respirazione prima attraverso una narice e poi l’altra. La respirazione alternata attraverso entrambe le narici in questo modo può stimolare l’attività cerebrale. Numerosi benefici per la salute sono stati associati a questa pratica, sebbene pochi siano stati dimostrati. L’anuloma è una parola sanscrita che significa alternarsi, mentre il pranayama è un’altra parola sanscrita che si traduce in “estensione della forza vitale”.

Il ciclo inizia chiudendo la narice destra con il pollice. L’aria viene espirata e inalata attraverso la narice sinistra. Il pollice viene quindi rimosso dalla narice destra e l’anulare chiude la narice sinistra. L’aria viene quindi espirata e inalata attraverso la narice destra. Questo processo viene quindi ripetuto più e più volte, utilizzando un normale schema di respirazione e non dovrebbe essere forzato.

In genere, gli individui che usano comunemente anuloma pranayama espirano per il doppio del tempo che inalano. È considerato molto importante il cambiamento delle narici dopo l’inalazione, poiché alcuni appassionati di yoga ritengono che il cambiamento delle narici dopo l’espirazione possa avere un effetto negativo sul corpo. I praticanti di questo tipo di respirazione lo usano per riportare l’energia vitale del corpo nel giusto equilibrio, ripristinando una buona salute.

Molti utenti hanno collegato benefici per la salute positivi alla pratica di questa forma di respirazione. I sostenitori dell’anuloma pranayama credono che contribuisca a mantenere entrambi i lati del cervello funzionanti ai loro livelli massimi. Si pensa che un’aria equa al cervello destro e sinistro faccia sì che la mente logica e la parte creativa della mente siano bilanciate. I praticanti di yoga considerano questo uno dei modi migliori per calmare il sistema nervoso e la mente.

Alcuni di questi benefici per la salute sono stati sostenuti da studi scientifici. I ricercatori hanno scoperto che respirando attraverso diverse narici venivano stimolate diverse aree del cervello. Questo è quanto la scienza sosterrà i praticanti dello yoga, tuttavia, poiché non esiste alcuna prova scientifica che l’anuloma pranayama possa prevenire altre malattie. Tuttavia, questo tipo di respirazione a volte è considerato utile nel trattamento di problemi legati allo stress, in particolare l’ipertensione e l’ansia. Coloro che lo praticano ritengono che i benefici massimi possano essere raggiunti solo eseguendolo regolarmente.

L’anuloma pranayama è spesso usato con lo yoga. È un tipo di pranayama che non richiede alcuna formazione o guida speciale da parte di un insegnante o di un professionista. Spesso, questo metodo di respirazione alternativa viene utilizzato in hatha yoga.